Riprese aeree con droni: il nostro sistema

I nostri sistemi per le riprese aeree sono molto più di un piccolo elicottero con una macchina fotografica collegata.

Il drone per le riprese aeree

Il drone è un dispositivo a più rotori (da 4 a 8) controllato da sensori elettronici per monitorarne la stabilità e il livellamento  tramite il software ed il computer di bordo.

I sensori eseguono, ogni secondo, migliaia di piccole correzioni sulla velocità dei rotori  per garantire che il drone sia al tempo stesso alla quota corretta e puntato nella direzione giusta, al fine di provvedere alla massima precisione nell'esecuzione del servizio di riprese aeree
I droni vengono gestiti attraverso un sistema radio 2,4 GHz  e la telemetria dati di bordo in tempo reale  fornisce al pilota i dati relativi alla condizione, la direzione e l'altezza del drone in qualsiasi momento.

I nostri droni multirotore montano un sistema GPS che li 'mantiene'  in una  data posizione.
Inoltre, grazie al sensore di pressione atmosferica (altimetro barometrico) il drone può essere tenuto ad una quota definita  e mantenere  quella posizione  'fissa'.

L'allineamento all'orizzonte della foto/videocamera di bordo è  compensato nel rollio e beccheggio da un sistema giroscopico automatico.

Il sistema è  dotato di un downlink video in modo che il pilota possa vedere dove la fotocamera sta puntando in quel momento. Questo downlink è reso disponibile anche al cliente tramite un monitor portatile.

Il drone viene gestito da 2 operatori:

  • Pilota: svolge tutte le funzioni di guida (decollo, navigazione, atterraggio) del drone;
  • Video Operatore: controlla il puntamento della videocamera/fotocamera gestendone i 3 assi di movimento per realizzare , di concerto con il Pilota, le migliori riprese aeree

Il drone ha caratteristiche di sicurezza integrate, che fanno sì che in caso di perdita di segnale o di esaurimento della batteria lo stesso drone scenderà lentamente a terra.
In caso di necessità il pilota può portare automaticamente il drone sulle coordinate geografiche del punto di decollo utilizzando il GPS, facendo atterrare il drone nello stesso punto.